Denominazione del medicinale: Ho bisogno di te

Ingredienti ed eccipienti:

“Ho bisogno di te”, un film del 2018 diretto da Manuel Zicarelli, è un dramma italiano che esplora temi come amore, amicizia e omofobia. Ambientato in un condominio, il film segue la storia di Pier, un trentenne che, dopo essersi trasferito, si imbatte in una serie di equivoci e situazioni fragili con la giovane inquilina del piano di sopra, Sarah, e i loro amici. Questo incontro scatena una forte attrazione e una serie di eventi sia comici che drammatici.

Regia meravigliosa. Una successione di piani sequenza che travolgono lo spettatore con un turbinio di emozioni grazie alle straordinarie performance di attori che sono totalmente coinvolti nella realtà narrativa.

Indicazioni terapeutiche:

 Ideale per chi ama i drammi contemporanei con un tocco di ironia e per chi apprezza storie che affrontano tematiche sociali con un approccio realistico. Un film consigliato a un pubblico maturo che non teme di confrontarsi con la complessità delle relazioni umane e i temi dell’omofobia e dell’amore nelle sue varie sfaccettature.

Modalità di somministrazione:

“Ho bisogno di te” è disponibile per lo streaming su Amazon Prime Video. Con una durata di circa 80 minuti, è perfetto per una serata di riflessione intensa. Assicurati di avere a disposizione un ambiente confortevole e possibilmente una compagnia con cui condividere e discutere il film.

Effetti collaterali:

Il film può causare una forte riflessione sui temi trattati, specialmente sull’omofobia e le dinamiche relazionali complesse. Potresti sperimentare un misto di emozioni, dalla risata alla commozione, e finire con una nuova prospettiva su questi argomenti importanti. In alcuni spettatori potrebbe suscitare il desiderio di approfondire ulteriori opere del regista Manuel Zicarelli.

Curiosità:

Manuel Zicarelli, oltre ad essere il regista di “Ho bisogno di te”, è noto per le sue interpretazioni in diversi film e serie TV, come “La città ideale” di Luigi Lo Cascio e “L’isola di Pietro”. Il suo talento spazia tra teatro, televisione e cinema, rendendolo una figura poliedrica nel panorama cinematografico italiano.

 

Trailer:

Contenuto a cura di:

Davide Livio

Psicologo e psicoterapeuta, movie addicted